Rinoplastica Secondaria

Sono sempre più frequenti i casi di persone, sia uomini che donne, insoddisfatte del risultato estetico raggiunto dopo un intervento di rinoplastica che decidono di rifarsi il naso una seconda volta; in questo caso si parla di rinoplastica secondaria.

Molte volte si tratta di piccole imperfezioni per cui basta tornare dallo stesso chirurgo che ha eseguito il primo intervento e fare il necessario ritocco. In genere sono la linea del dorso e la proiezione della punta che non soddisfano del tutto.

La punta del naso è la parte più delicata che qualifica la qualità del lavoro e la bravura dell’operatore; spesso resta poco delineata, troppo rotonda e leggermente scesa. Queste situazioni possono verificarsi anche a seguito di rinoplastiche eseguite da ottimi specialisti che saranno comunque in grado di porvi rimedio con rifiniture quasi sempre eseguite in anestesia locale. Un ritocco è necessario nel 5-10% dei casi.

Purtroppo oggi sono però sempre più frequenti i casi in cui siamo di fronte a risultati del tutto negativi perchè la rinoplastica è stata male impostata e peggio eseguita: è in queste situazioni che si rende necessario l’intervento di rinoplastica secondaria.

rinoplastica-secondaria

Rinoplastica Secondaria con depressione del dorso nasale e della punta: la correzione prevede l’impiego di “microinnesti” di cartilagine prelevati dal setto nasale che possono ricostruire quanto perso nel primo intervento. Lo scopo fondamentale è riportare in equilibrio le varie parti del naso così che il risultato finale sia naturale ed armonico. In questi casi non è necessario applicare alcuna placchetta al naso.

Nell’ambito della chirurgia estetica il naso rappresenta ormai una specializzazione ben definita e se molti si propongono come ottimi operatori in realtà sono pochi quelli veramente esperti. Nella incertezza della scelta del chirurgo, se non abbiamo suggerimenti da parte di persone a noi note già operate, dobbiamo chiedere al chirurgo di mostrarci la sua documentazione clinica in modo da poter valutare la sua qualità operativa.

La rinoplastica secondaria vera e propria è ovviamente un intervento molto più delicato di quello iniziale. Sarà quindi prudente evitare di rivolgersi allo stesso operatore.

ACCEDI ALLA CASISTICA FOTO PRIMA E DOPO INTERVENTO DI RINOPLASTICA SECONDARIA



Invia le tue Foto per vedere il risultato


Privacy Policy | Cookies Policy | Partita iva: 01035200466 | Credits